Dicono di noi

Durante il mio soggiorno a Milano ho avuto la fortuna ed il piacere di poter entrare in questo fantastico e storico negozio. Vi garantisco che appena varcata quella porta mi sono ritrovato catapultato nel 1768. Cappelli, tessuti, bretelle e tanto altro che oramai non abbiamo più modo di trovare da nessun'altra parte del nostro paese.
Purtroppo a causa dell'ideale moderno di questo consumismo scellerato questo magnifico negozio rischia di chiudere. Condividete e fate girare la voce possibilmente, ne vale la conservazione di questo fantastico patrimonio. #SaveDittaGuenzati

Un negozio Unico e ripeto Unico che dovrebbe essere patrimonio mondiale dell'UNESCO!

Marco Cidert Pt Floridi

23 novembre 2017

Ma avete pensato ad una vostra associazione? la nuova legge sul terzo settore (appunto associazioni) n.117 del 2017 forse può dare buone possibilità per i negozi storici e così prestigiosi! Se avete bisogno vi do' una mano (se no dove le trovo le Vayella e i vostri pantaloni di fustagno? Non fate scherzi eh)

Vincenzo Marino

22 novembre 2017

In altri paesi storia, cultura, tradizioni si proteggono e si valorizzano... da noi vengono mortificate e desertificate in nome della speculazione e degli affari che sono sempre di pochi e mai lungimiranti.. e qui siamo a Milano... qualcuno ci pensi e se ne faccia carico, prendendosi le sue responsabilità...

Carlo Parpinelli

21 novembre 2017

Luigi Meda (socio di Giovanbattista Tomegno) era un parente da parte di mio padre non mi ricordo quale grado. Quando mia figlia era piccola ho acquistato varie stoffe per fare delle gonnelline, e anche pantaloni, ci venivo con mia suocera che me le faceva lei. Mi spiacerebbe tantissimo se chiudesse! Il Comune non fa altro che mandare via negozi di una volta? e per cosa...per fare spazio ai vari stilisti e loro negozi, Milano non è più lei da un sette anni a questa parte e non è giusto che negozi come quello di Guenzati non possano rimanere......

Chiara Meda

20 novembre 2017

Guenzati, orgoglio e il futuro incerto: "Così cancellano 250 anni di storia"

Le penne vaporose di un cappello da bersagliere accanto a berretti tartan. Poi una sciabola vicino a un bastone da passeggio. La vetrina della Ditta Guenzati, il negozio più antico di Milano specializzato in accessori per abbigliamento e tessuti anglosassoni, pronto a soffiare a maggio su 250 candeline, ieri ha omaggiato i soldati in occasione del Giorno dell’Unità Nazionale e Giornata delle Forze Armate.

5 novembre 2017

Il negozio più antico di Milano
rischia di chiudere dopo 248 anni

Nata nel 1768, la Ditta Guenzati, emblema del british style, potrebbe lasciare la sede di via Mercanti a causa della disdetta dell’affitto. Tra i clienti illustri Don Bosco e Battisti

6 settembre 2016

Please reload

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon
  • Twitter Social Icon
  • Google+ Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Orari di Apertura:
Lun: 15.00 – 19.15
Mar-Ven: 10.00 – 13.15 / 15.00 - 19.15
Sab: 10:30 – 13.30 / 14.30 - 19.00
Dom: 11:00 – 19.00

Opening Hours:

​Mon: 15:00 – 19:15

​Tue-Fri: 10:00 – 13:15 / 15:00 – 19:15

Sat: 10:30 – 13:30/ 14:30 – 19:00

Sun: 11:00 – 19:00

Via Agnello 8 - 20121 - Milano

Tel: 02 8646 0423

email: dittaguenzati1768@gmail.com